Il nostro sito utilizza cookies tecnici, analitici e di profilazione e consente l'uso di cookie di "terze parti" che permettono di personalizzare i messaggi pubblicitari che visualizzerai su altri siti sulla base delle tue preferenze. Cliccando su "Ok", in un‘area sottostante o accedendo ad un‘altra pagina del sito, acconsenti all‘uso dei cookie. Per leggere l'informativa completa e sapere come impedire l'utilizzo dei cookie clicca qui.

ok

Kimbo - il piacere che ci unisce

L’IMPORTANZA DELLE ORIGINI

DAL CHICCO
ALL’ AROMA

FARE IL CAFFÈ
È UNA VOCAZIONE

Tostatura

Le partite di caffè, superati tutti gli esami, vengono stoccate e poi avviate alla torrefazione. Il caffè viene portato ad una temperatura dai 160° ai 250°C, per un tempo che varia dagli 8 ai 12 minuti.
La tostatura avviene in tre fasi: l’essicamento che elimina l’umidità, la tostatura vera e propria e il raffreddamento a temperatura ambiente. È in questa fase che il caffè acquista tutto il suo aroma. Tostature più o meno spinte danno un colore e un gusto più o meno forte. L’’esperienza degli uomini Kimbo è quindi fondamentale per determinare di volta in volta temperatura e durata ideali, controllando in tempo reale ogni istante del processo.

Miscelazione

La miscelazione è il momento più importante.
Ogni partita di caffè viene selezionata e qualificata in base al suo profilo sensoriale e ogni miscela deve combinare le diverse qualità pregiate di diverse origini per ottenere il risultato ideale: un equilibrio perfetto di sapore e una qualità costante. Qui la tecnologia aiuta fino a un certo punto, l’elemento umano è determinante.

Confezionamento

Per il mantenimento della qualità, anche la fase di confezionamento è fondamentale. Per i chicchi interi viene fatto in atmosfera protetta, mentre il macinato viene confezionato sottovuoto appena fatto. Lì dentro, è come se il tempo si fermasse: così, all’apertura, potrete godervi l’aroma e il sapore del caffé appena tostato.